Coppola è il nuovo sindaco di Sorrento, battuto nettamente Gargiulo al ballottaggio

Salvatore Dare,  

Coppola è il nuovo sindaco di Sorrento, battuto nettamente Gargiulo al ballottaggio

Ballottaggio Sorrento, parla Gargiulo: «Dalle sconfitte si capiscono gli errori. Ripartiamo, complimenti a Coppola»

Sorrento. Massimo Coppola è il nuovo sindaco di Sorrento. L’ex assessore alle politiche giovanili ha sconfitto l’ex alleato di giunta Mario Gargiulo al ballottaggio con un risultato netto.

Coppola si attesta sul 60 per cento dei voti (scrutinio ancora in corso). La partita è senza storia. Succede a Giuseppe Cuomo, sindaco di Sorrento per dieci anni consecutivi. Laureato in Giurisprudenza, avvocato, 43 anni compiuti lo scorso giugno, si è presentato alle elezioni con una coalizione composta da tre liste civiche più il Partito democratico.

Primo eletto alle elezioni Comunali del 2015 con oltre 800 voti, Coppola ha ricoperto l’incarico di consigliere e successivamente assessore nell’ultimo mandato di Cuomo. Lo scorso novembre, in rottura con l’amministrazione, ha deciso di rompere e dimettersi iniziando un percorso politico che l’ha condotto a vincere le elezioni e indossare la fascia tricolore. Coppola, dopo il primo turno, ha ottenuto un supporto dall’ex sindaco Marco Fiorentino il quale ha pubblicamente firmato un’indicazione di voto nei confronti dello stesso Coppola.

CRONACA