Castellammare, scompare una 28enne: ore di angoscia per la famiglia

vilam,  

Castellammare, scompare una 28enne: ore di angoscia per la famiglia

E’ uscita di casa lasciando il suo cellulare spento e senza comunicare dove sarebbe andata. Da oltre 24 ore non si ha alcuna notizia su dove possa trovarsi e soprattutto del perché della sua scelta di allontanarsi, nonostante i familiari abbiano denunciato la scomparsa ai carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia che hanno immediatamente fatto scattare le ricerche. C’è preoccupazione per Annamaria Annunziata, ventottenne stabiese residente assieme alla sua famiglia in via Petrarca, nel centro della città.Nella giornata di ieri, a lanciare l’allarme anche sui social è stato suo fratello Mario che ha chiesto attraverso i gruppi Facebook di segnalare avvistamenti per aiutare le ricerche.In un lungo post ha raccontato il timore che Annamaria «abbia potuto conoscere qualcuno in villa comunale, dove le piace solitamente passeggiare e che sia stata adescata». Un sospetto preoccupante quello di Mario che ha raccontato anche come la sorella sia reduce da una dieta drastica e abbia problemi di salute «soffre di insufficienza renale e pressione alta, non ha con sé le sue medicine ed è una persona molto timida e chiusa», tant’è vero che «non possiede profili social e non ha amici».Una situazione particolare che sta impegnando anche i carabinieri della stazione di Castellammare di Stabia, che hanno cercato di ricostruire anche i possibili spostamenti della giovane e capire se abbia potuto lasciare la città.Annamaria secondo quanto racconta il fratello Mario «è scomparsa da casa tra le 13.30 e le 16 di domenica 4 ottobre» e si sarebbe allontanata da casa «senza documenti, senza chiavi di casa e senza dire nulla a nessuno».Nella giornata di ieri s’è scatenata la corsa sui social a condividere l’appello del fratello, per cercare di risalire a qualcuno che magari potrebbe averla vista in giro. Ma al momento (quando il giornale va in stampa) non sarebbero arrivate indicazioni decisive per cercare di stringere il campo delle ricerche, che proseguono anche lontano da Castellammare, perché sono state messe a disposizione delle forze dell’ordine – in tutta la provincia di Napoli – le fotografie e la descrizione della ventottenne scomparsa.Annamaria Annunziata è alta più o meno un metro e sessanta centimetri «è magra, ha capelli scuri e cammina in modo lento con lo sguardo basso», racconta ancora il fratello Mario che ha chiesto a chiunque avesse potuto vederla «di telefonare al numero 3518583773».Un appello disperato di una famiglia che spera di poter riabbracciare al più presto Annamaria. Una ragazza timida che potrebbe essersi allontanata tra l’indifferenza della gente, ma che ora in tantissimi – anche attraverso i social network – stanno collaborando a cercare, nella speranza che non le sia accaduto nulla e che possa presto far ritorno a casa dai suoi cari.

CRONACA