Stanco delle violenze tenta il suicidio, arrestato il figlio

Redazione,  

Stanco delle violenze tenta il suicidio, arrestato il figlio

Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato a Sessa Aurunca, nel Casertano, un uomo di 28 anni, accusato di aver maltrattato ripetutamente i genitori. Le indagini sono nate in seguito al tentato suicidio del papà del 28enne, esasperato per le violenze e le umiliazioni commesse nei suoi confronti dal figlio. In quella circostanza i poliziotti del Commissariato di Sessa Aurunca hanno così appreso dal genitore delle continue vessazioni fisiche e morali subite, di quel figlio sempre aggressivo e arrabbiato, di una convivenza impossibile e pericolosa. L’indagine è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, che ha chiesto e ottenuto dal Gip l’emissione, a carico del 28enne, di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’uomo è stato condotto nel penitenziario di Santa Maria Capua Vetere.

CRONACA