Spaccio di droga nella movida, scoperti i pusher di Nocera Inferiore e Pagani

Mario Memoli,  

Spaccio di droga nella movida, scoperti i pusher di Nocera Inferiore e Pagani

Smerciavano droga nel centro di Salerno, beccati dalla polizia, sono stati segnalati alla Procura della Repubblica, poi denunciati e quindi spediti nei comuni di residenza (Nocera Inferiore e Pagani) da dove non potranno muoversi per un anno.  L’operazione rientra nell’ambito dell’azione di contrasto alla criminalità dei reati di strada e dell’attività di parcheggiatore abusivo disposti dal Questore di Salerno Maurizio Ficarra. I due, un trentenne e un giovane di 24 anni, erano intenti a spacciare hashish nel cuore della movida salernitana quando sono stati fermati dagli agenti della Polizia di Stato. Con loro non avevano dosi eccessive che avrebbero determinato l’arresto ma i rispettivi precedenti penali hanno fatto propendere gli agenti per una segnalazione alla locale Procura della Repubblica. Nel frattempo, il Questore della Provincia di Salerno Maurizio Ficarra ha irrogato due misure di prevenzione della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno nei comuni di Nocera Inferiore e Pagani, per la durata di un anno nei confronti dei due spacciatori  resisi responsabile di reati inerenti la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati accompagnati nei rispettivi comuni di residenza e non potranno uscire, altrimenti scatterà l’arresto. Nello stesso servizio disposto dal Questore di Salerno, teso sempre a contrastare fenomeni di criminalità, Maurizio Ficarra ha disposto l’aggravamento della misura di prevenzione della sorveglianza speciale nei confronti di M.L. pregiudicato salernitano,in quanto ha proseguito ad esercitare l’illegale ed abusiva attività di parcheggiatore nel comune di Salerno. Un altro abusivo della sosta invece, alla vista degli agenti è scappato via facendo perdere le tracce.

CRONACA