Cerimonie affollate, violato divieto anti-Covid: chiusi tre ristoranti a Terzigno e Trecase

Redazione,  

Cerimonie affollate, violato divieto anti-Covid: chiusi tre ristoranti a Terzigno e Trecase

Festa con 120 invitati, blitz della finanza: chiusi due ristoranti a Bacoli

Tre ristoranti sono stati chiusi dai carabinieri a Trecase e Terzigno per aver organizzato cerimonie senza rispettare le regole anti-Covid-19. A Terzigno, i militari hanno sanzionato il titolare di una villa in via Panoramica, all’interno della quale, durante il controllo, erano in corso quattro ricevimenti: tre comunioni e un battesimo per un totale di 102 persone divise in due sale. Sono stati multati anche i clienti. A Trecase, in un locale per ricevimenti di via Cifelli venivano festeggiate quattro comunioni contemporaneamente, per un totale di 70 persone distribuite in due sale. In un’altra villa di Via Cifelli, senpre a Trecase, era in corso un’altro ricevimento: il titolare e il capofamiglia sono stati sanzionati. In sala c’erano 30 persone.

CRONACA