San Giorgio, focolaio nella casa di riposo delle suore: «La consorella di 100 anni ha sintomi forti»

Redazione,  

San Giorgio, focolaio nella casa di riposo delle suore: «La consorella di 100 anni ha sintomi forti»
Il sindaco Giorgio Zinno

San Giorgio. Le anziane consorelle della Casa di Riposo ‘Suore di Carità’ in via San Martino a San Giorgio a Cremano (Napoli) ”sono in questo momento sotto stretto controllo dell’Asl”. Lo ha detto il sindaco del comune vesuviano, Giorgio Zinno, nel corso di una diretta video sulla sua pagina facebook.

”Ieri pomeriggio, ricevuta notizia di questa situazione, abbiamo nell’immediato sentito l’Asl e stamane sono stati eseguiti i controlli. Le suore sono state tutte visitate, solo due hanno qualche sintomo più forte, tra cui una centenaria che è all’interno della struttura” spiega Zinno.

”L’Asl ci ha comunicato che non vi è una vera e propria situazione di difficoltà per quanto riguarda le suore ma la situazione va mantenuta sotto controllo. Vi è un problema che noi stiamo seguendo e che l’Asl sta seguendo in maniera continua e ci auguriamo che le suore quanto prima possano tornare a star bene; molte di loro stanno già bene ma sono positive asintomatiche al covid 19”.

Ieri si è appresa la notizia di settanta positivi tra operatori e suore nella Casa di riposo Suore di Carità. Sono stati tracciati tutti i contatti delle 63 suore risultate positive, e tra questi contatti sono emersi anche alcuni casi di operatori che lavorano nella struttura.

CRONACA