Covid, folla nelle spiagge di Vico. Il sindaco chiude gli arenili: «Spettacolo indegno»

Salvatore Dare,  

Covid, folla nelle spiagge di Vico. Il sindaco chiude gli arenili: «Spettacolo indegno»

Folla e rischio assembramenti sul lungomare, il sindaco di Vico Equense Andrea Buonocore usa il pugno duro e chiude le spiagge. Il primo cittadino, alla luce di «situazioni di criticità» venute a galla ieri, condivide sui social una foto degli arenili presi d’assalto dai cittadini ed annuncia l’ordinanza. Si tratta a detta di Buonocore di un provvedimento necessario anche alla luce del fatto che in città c’è un incremento di positivi al Covid.

«Sulle nostre spiagge, come a Santa Maria del Castello e a Monte Faito abbiamo assistito ad uno spettacolo indegno. Fiumi di persone riversate sul litorale e nelle piazze come se nulla fosse, come se la pandemia non fosse realtà, come se il sole ed il mare annullassero la pericolosità di un virus che fa della nostra ignoranza la sua più grande forza: ho esortato più volte ad essere responsabili, a rispettare le regole, a mettere in campo tutto il vostro senso civico. Purtroppo, per gli atteggiamenti irresponsabili di poche persone rispetto alla totalità dei nostri concittadini, siamo intervenuti e dovremo intervenire ancora in maniera decisa al fine di evitare, per legge, ciò che si sarebbe potuto evitare con un pizzico di civiltà».

CRONACA