Tascone, il Taz della Turris Ed è super al fantacalcio

metropolisweb,  

Tascone, il Taz della Turris  Ed è super al fantacalcio
Foto Salvatore Varo

“Vai Simo attacca, pressalo!”. Partiamo da qui per descrivere l’ottima prestazione di Tascone nel derby contro la Juve Stabia. Il richiamo costante dalla panchina di mister Fabiano è stato uno dei leitmotiv della gara.

L’allenatore l’ha praticamente telecomandato nei movimenti ed il ragazzo ha risposto alla grande sbranando uno dei migliori giocatori della categoria come Mastalli. No, non siamo di fronte alla classica ‘vita da mediano’ di Ligabue. Simone è un centrocampista duttile e completo. Ha qualità particolari che arricchiscono la linea mediana torrese. Recupera tanti palloni, ma è uno che quando si sgancia verso l’area avversaria sa fare molto male agli avversari. A Foggia ha colpito la traversa, nell’azione del gol di Longo, ed ha servito l’assist per Pandolfi. Nel derby è uscito alla distanza accorciando con intelligenza in avanti. Subisce un furto, un’ingiustizia mettiamola così, quando l’arbitro D’Ascanio gli nega un penalty clamoroso. Un episodio del genere avrebbe innervosito chiunque, ma lui non ha perso la bussola restando sul pezzo offrendo una performance di quantità e qualità. Se fosse un cartone animato sarebbe sicuramente, guardando anche un po’ il cognome, “Taz”. Per chi non lo ricordasse era il “Diavolo della Tasmania” che divorava qualsiasi cosa trovava sul suo cammino.

Fantacalcio

La forza di questa Turris è senza ombra di dubbio il gruppo. A tal proposito c’è una vera e propria sfida interna per un fantacalcio a dir poco ‘agguerrito’ iniziato qualche settimana fa. Tra i più attivi c’è proprio Simone che si diverte a prendere in giro sui social i diretti interessati ad ogni risultato positivo. E’ un modo in più per rafforzare ancora il legame in uno spogliatoio dove non ci sono prime donne, ma tutti ragazzi umili e con la testa sulle spalle. Per la cronaca, Tascone è al primo posto senza non poche polemiche. Nel mirino è finito uno scambio ritenuto inspiegabile con il fantallenatore Esempio il quale ha ceduto Belotti e Barrow a Simone in cambio di due centrocampisti. I due bomber di Torino e Bologna stanno facendo le fortune di Tascone che ad oggi guarda tutti i compagni dall’alto in classifica. Una condizione che non piace molto ai rivali, in particolar modo al fantallenatore Franco (molto polemico per la folle operazione di mercato condotta da Esempio).

Soddisfazione

È quella che ha provato il centrocampista al triplice fischio finale con la Juve Stabia dove ha ricevuto molti complimenti da tutti gli addetti ai lavori: “È stata un’ottima gara. All’inizio eravamo un po’ intimoriti, però dopo il gol ci siamo messi subito a giocare ed abbiamo fatto una grandissima partita; nel secondo tempo potevamo anche vincerla. Sapevamo che era una gara molto sentita dai tifosi e credo che abbiamo risposto bene. Sono contento del buon punto preso con la Juve Stabia e della mia prestazione. Adesso pensiamo al Catania”.

Bruno Galvan

CRONACA