Maradona: il feretro coperto dalla bandiera argentina e dal numero 10

Redazione,  

Maradona: il feretro coperto dalla bandiera argentina e dal numero 10
Foto Salvatore Gallo Ag. Foto&Fatti

Maradona. Il portiere Orsi: "Fiero dei gol presi da lui"
Il medico di Maradona: "Diego non è stato curato come si doveva"
De Laurentiis: "Maradona come Caravaggio, genio e sregolatezza"
Bianchi: "Quando davo consigli a Maradona lui mi diceva che voleva fare la sua vita"

Con momenti di ripetuta tensione, è in corso a Buenos Aires l’estremo omaggio nella Casa Rosada presidenziale al feretro che contiene il corpo di Diego Armando Maradona. Dopo una lunga attesa all’esterno dell’edificio sulla Plaza de Mayo i visitatori debbono superare i controlli di sicurezza per poter entrare nell’edificio e poi sfilare a qualche metro di distanza dalla bara. La gente può sostare qualche secondo, lanciare fiori, bandiere e magliette, materiale che viene subito raccolto dagli addetti alla sicurezza. La bara, di legno chiaro, è chiusa, coperta da una bandiera argentina, da una maglietta della nazionale con il numero 10 e da un’altra del Boca Juniors. Le tv argentine mostrano la lunga fila delle persone in attesa che alle 7 locali del mattino è di centinaia di metri, prolungandosi fino all’Avenida 9 de Julio.

CRONACA