Piano di Sorrento, mezzo milione di euro di aiuti per famiglie e imprese in difficoltà

Salvatore Dare,  

Piano di Sorrento, mezzo milione di euro di aiuti per famiglie e imprese in difficoltà

Quasi mezzo milione di euro per aiutare le famiglie indigenti e le imprese duramente colpite dalle restrizioni imposte dal governo centrale e dalla Regione Campania.

A Piano di Sorrento, l’amministrazione comunale di piazza Cota ha deciso di approvare un assestamento di bilancio urgente in prossimità delle festività natalizie. Nel dettaglio, il Comune mette a disposizione delle fasce deboli ben 480.000,00 euro, a cui si aggiungono 85.900,85 euro da parte dello Stato, per un totale di 565.900,85 euro. Come specifica il primo cittadino Vincenzo Iaccarino, le risorse sono destinate ad attività di aiuto per le famiglie, le micro imprese e coloro che hanno perso il lavoro, che si sono venuti a trovare in difficoltà economica a causa dell’emergenza sanitaria determinata dal Covid 19. In particolare, ci sono 215.900,85 euro per “Buoni Spesa” destinati alle famiglie. Quindi 200.000,00 euro per contributi a fondo perduto destinati alle “Micro Imprese”. Poi ecco 150.000,00 euro per contributi a fondo perduto destinati ai cittadini che hanno perso il lavoro. “In questa settimana, saranno perfezionati gli atti amministrativi necessari – sottolinea ancora il sindaco Iaccarino – Dalla prossima settimana, gli avvisi pubblici e le domande di partecipazione saranno disponibili sul sito del Comune di Piano di Sorrento e ne sarà data ampia informazione. Queste azioni amministrative concrete, a cui se ne aggiungeranno altre allo studio, rappresentano un dovere istituzionale e morale per sostenere la nostra comunità in questo periodo di difficoltà, in cui dobbiamo mettere in campo tutte le risorse disponibili per ridurre la sofferenza ed alimentare la fiducia”.

CRONACA