Rifiuti a Torre Annunziata. I residenti del Penniniello: «Vergognatevi, istituzioni e trasgressori»

Giovanna Salvati,  

Rifiuti a Torre Annunziata. I residenti del Penniniello: «Vergognatevi, istituzioni e trasgressori»

«Non ci sono i controlli da parte delle istituzioni, il quartiere è abbandonato e nel frattempo i trasgressori continuano a sversare rifiuti senza timore di essere beccati, vergognatevi tutti». Comincia così lo sfogo, l’ennesimo, di una delle residenti del quartiere di via Settetermini a Torre Annunziata, il rione Penniniello. La donna denuncia, assieme ad un altro gruppo di residenti, lo stato di degrado in cui versa il quartiere. «Ieri hanno abbandonato l’ennesimo carico di mobili, c’è un arredo intero sul marciapiede – dice – a partire dal divano, con la pioggia è diventato marcio e i cuscini galleggiavano: di chi è la colpa? Di noi residenti? O di chi non controlla, di amministratori assenti, delle telecamere che non funzionano e dei trasgressori che continuano a sversare in modo assurdo. Non siamo una discarica. Siamo stanchi». Un appello che però, ancora una volta, rischia di cadere nel vuoto. E il divano restare ancora lì per altri giorni, un biglietto di benvenuto in città decisamente inaccettabile.

CRONACA