Castellammare, Meridbulloni chiude la fabbrica: operai in rivolta in strada

Tiziano Valle,  

Castellammare, Meridbulloni chiude la fabbrica: operai in rivolta in strada

Castellammare. Cancelli chiusi, gli operai non possono entrare in fabbrica. E’ accaduto questa mattina a Castellammare di Stabia, dove i vigilantes hanno impedito ai dipendenti di entrare nella Meridbulloni. La società, gestita da tre fratelli di Bergamo, ha comunicato ai lavoratori la volontà di chiudere la fabbrica. In ansia ci sono 80 operai, che rischiano di perdere il posto.

CRONACA