Ciclista di Boscoreale travolta e uccisa nella galleria per Agerola

Elena Pontoriero,  

Ciclista di Boscoreale travolta e uccisa nella galleria per Agerola

Tragedia nella galleria tra Agerola e Pimonte, investita e uccisa una ciclista trentasettenne originaria di Boscoreale, Anna Fogliamanzillo madre di due bambini. Fatale l’urto con l’auto che ha proceduto la sua corsa. Indagini aperte è caccia al pirata della strada. Non si esclude che tra le cause dell’incidente mortale anche la scarsa illuminazione della galleria. La donna è morta sul colpo, inutili i soccorsi giunti sul posto. Proseguono i rilievi dei carabinieri per catturare il colpevole.

C’è sconcerto e forte scoramento a Boscoreale per la morte di Anna Fogliamanzillo, la ciclista investita e uccisa oggi mentre percorreva una galleria ad Agerola. La donna, che non faceva mistero della sua grande passione per lo sport delle due ruote, lascia due figli. Diversi i messaggi di cordoglio dai compagni della squadra con la quale la donna era tesserata, la B. Bike Cycling Team. Un amico ha postato su Facebook una foto che lo ritrae insieme con la trentasettenne e ad altri atleti: ”Voglio ricordarti così – scrive – simpatica, gentile ma soprattutto in sella alla tua amata bici. Ed è grazie alla bici che ho avuto il piacere di conoscerti e di averti come amica di team’.

CRONACA