A Torre del Greco giunta con Pd, Lega e Fdi. Palomba completa la squadra e salva la poltrona

Redazione,  

A Torre del Greco giunta con Pd, Lega e Fdi. Palomba completa la squadra e salva la poltrona

TORRE DEL GRECO – Il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, ha completato la giunta nominando altri due assessori, dopo quelli scelti la settimana scorsa, e confermando così le voci di un avvicinamento della Lega alla maggioranza che da civica diventa di fatto uno dei primi esperimenti sul territorio con esponenti vicini a Pd, Lega di Salvini e Fratelli d’Italia. Prova ne sia che agli assessori già nominati, si sono aggiunti l’avvocato Immacolata Marra, proposta dai consiglieri leghisti di Torre del Greco, Luigi Mele e Mario Buono, e Annarita Ottaviano (area Pd), un ritorno il suo dopo l’esperienza nel primo anno di amministrazione.

Pur non essendo ufficialmente una tesserata, Ottaviano è ritenuta molto vicina ad esponenti del Partito Democratico, come molto vicino al Pd locale è Felice Gaglione, tornato in giunta con la delega ai Lavori pubblici dopo essersi dimesso – in circostanze ad oggi ancora non del tutto chiarite – da presidente del Consiglio comunale nel novembre del 2019. A completare l’esecutivo, l’architetto Gennaro Polichetti (indicato direttamente dal sindaco Palomba); Giuseppe Speranza, riferimento in giunta di Annalaura Guarino, figlia dell’ex assessore Ferdinando Guarino (ufficialmente iscritto al Pd) e Maria Pirozzi, avvocato di Torre Annunziata indicato dalla consigliera comunale di Fratelli d’Italia, Alessandra Tabernacolo, in aperta contrapposizione con i vertici locali del partito di Giorgia Meloni.

CRONACA