Addio a Giovanni De Pietro, il sindacalista degli ultimi di Palma Campania

Andrea Ripa,  

Addio a Giovanni De Pietro, il sindacalista degli ultimi di Palma Campania

Se n’è andato dopo aver lottato a lungo contro un male incurabile, Palma Campania sotto choc per la morte di Giovanni De Pietro. In città era conosciuto come “l’angelo degli ultimi”, il sindacalista dei bengalesi di quella fascia di popolazione – da queste parti molto diffusa – che spesso non viene considerata. Neanche dalle istituzioni. Così negli anni aveva preso in mano le redini del SIA – Sindacato Immigrati Autonomo – provando a dar voce e diritti a chi per anni non ne ha avuti. Era un punto di riferimento, appassionato di politica e legato alla sinistra, nella sede di Giovanni De Pietro non si sbrigavano soltanto procedure per gli stranieri ma si discuteva anche di chi governava il paese, dal Comune al Governo. Da sempre attivo sui social network – dalla bacheca virtuale del gruppo che aveva contribuito a fondare s’è diffusa la notizia – negli ultimi tempi s’era un po’ allontanato dal mondo virtuale, complici anche le precarie condizioni di salute che negli ultimi giorni lo stavano cominciando a mettere ko. In mattinata la notizia della morte, capace di sconvolgere l’intera comunità.

CRONACA