Crollo a Torre Annunziata, il giorno della verità: la requisitoria del Pm Ambrosino

Ciro Formisano,  

Crollo a Torre Annunziata, il giorno della verità: la requisitoria del Pm Ambrosino

“Il crollo ha sepolto otto vittime innocenti tra cui due bambini. Una tragedia vissuta con commozione dalla città. Una ferita per Torre Annunziata che non si è mai rimarginata”. Sono le parole con le quali ha aperto la sua requisitoria il pubblico ministero Andreana Ambrosino, il pm che ha indagato sul crollo della palazzina di Rampa Nunziante, tragedia avvenuta il 7 luglio 2017. Quindici gli imputati a processo accusati, a vario titolo, di falso, crollo e omicidio colposo. Il pm, in questi istanti, sta ripercorrendo le tappi salienti dell’inchiesta che ha fatto “emergere la verità” come ha sottolineato il il magistrato davanti ai giudici del Tribunale di Torre Annunziata.

CRONACA