L’incubo contagi a San Giorgio a Cremano, il sindaco chiude parchi e ville comunali

Redazione,  

L’incubo contagi a San Giorgio a Cremano, il sindaco chiude parchi e ville comunali

Parchi e ville comunali chiusi a San Giorgio a Cremano da domani 14 febbraio fino all’intera giornata di martedì 16 febbraio: lo ha deciso il sindaco, Giorgio Zinno, a seguito dell’ordinanza firmata dal governatore della Campania De Luca per contenere il contagio e prevenire comportamenti a rischio in occasione della festa di Carnevale. Il primo cittadino scrive sulla sua pagina Facebook: ”Questo ulteriore provvedimento nasce dalla volontà di tutelare la nostra comunità visto che é abitudine portarvi bambini mascherati per festeggiare, cosa che produrrebbe inevitabili assembramenti. Si invita, inoltre, la cittadinanza ad evitare tutte le occasioni di contatto con persone al di fuori del proprio nucleo abitativo se non per motivi strettamente necessari e a rimanere a casa il più possibile. É nostro dovere infatti prevenire possibili situazioni di rischio ed agire, mettendo al primo posto la nostra salute, anche se questo deve comportare qualche sacrificio nei giorni di festa”.

CRONACA