Il Covid nelle classi. Stop a una scuola di Striano, le superiori di Palma Campania tornano in Dad

Andrea Ripa,  

Il Covid nelle classi. Stop a una scuola di Striano, le superiori di Palma Campania tornano in Dad

L’allarme dei contagi tra l’hinterland vesuviano e il nolano spaventa i sindaci. Dopo le numerose ordinanze, alcune contestate, firmate dagli amministratori di San Giuseppe Vesuviano, Terzigno, Ottaviano e Poggiomarino, è arrivato anche lo stop del primo cittadino di Striano. Relativamente a un solo plesso. Sospese le lezioni nella scuola primaria del Parco Verde, la scuola D’Avino. Da oggi fino al prossimo 26 febbraio si ritorna alla didattica a distanza. Nell’istituto scolastico s’è registrata un’incidenza maggiore di casi di Covid, anche a quei contagi avuti in quel plesso si è arrivati a quota 27 positivi attuali su tutto il territorio comunale. Il Comune, in accordo con la dirigente scolastica e con l’Unità di crisi della Regione Campania, ha disposto la chiusura della scuola. Si rientrerà in classe a marzo. Mentre resteranno aperte le altre scuole del territorio. «Assicurate le lezioni in presenza», ha spiegato il primo cittadino. A partire da oggi sospese le lezioni in presenza anche per quanto riguarda le scuole superiori di Palma Campania. L’allarme contagi, già paventato dal primo cittadino Nello Donnarumma, ha innescato una chiusura graduale dei plessi del territorio. Dopo il liceo Rosmini potrebbe toccare alle scuole medie ed elementari del territorio.

CRONACA