Emergenza Covid a Castellammare, arriva la stretta: “lockdown” in città. Oggi altri 77 contagi

Redazione,  

Emergenza Covid a Castellammare, arriva la stretta: “lockdown” in città. Oggi altri 77 contagi

Contagi fuori controllo a Castellammare di Stabia, arriva la stratta del sindaco. “Lockdown” alle ore 20; attività didattica sospesa per le scuole pubbliche; villa comunale chiusa; negozi aperti fino alle 18; asporto consentito fino alle 20.

Queste le principali misure contenute nella nuova ordinanza comunale. “Misure restrittive, da sabato 20 a domenica 28 febbraio 2021, che si sono rese necessarie a causa dell’alto numero di contagi che registriamo ancora in città. Siamo certi che, con le misure in vigore e con queste nuove restrizioni riusciremo a ridurre la diffusione di questo maledetto virus già nei prossimi giorni.

La nuova ordinanza è frutto di un confronto serrato con le Autorità Sanitarie, con i commercianti, con il mondo della scuola, con la Diocesi e con le forze dell’ordine, alle quali ho fatto i complimenti per la stretta sui controlli tra San Valentino e Carnevale ed ho chiesto un ulteriore sforzo per il rispetto delle disposizioni comunali, regionali e nazionali. In allegato l’ordinanza completa. Nelle prossime ore sarà diffusa apposita infografica che riassumerà tutte le misure in vigore. Ricordo a tutti che siamo anche in attesa delle decisioni definitive del ministero della Salute per quanto concerne la nuova collocazione per Aree della Regione Campania.” Così il sindaco, Gaetano Cimmino, sulla sua pagija facebook.

La Regione Campania e l’Asl Na 3 Sud hanno comunicato che sono 77 i cittadini di Castellammare di Stabia risultati positivi al coronavirus (Covid-19) oggi 19 febbraio 2021.

Tra i nuovi contagiati ci sono cinque piccoli tra i 5 ed i 9 anni e otto ragazzi tra i 10 ed i 16 anni. Sono stati lavorati complessivamente 438 tamponi. 17, invece, i guariti, tra cui un ragazzo di 12 anni.

CRONACA