Pasquetta blindata a Terzigno, sbarrata la strada per la pineta

Andrea Ripa,  

Pasquetta blindata a Terzigno, sbarrata la strada per la pineta

Pasqua e Pasquetta blindate anche sul Vesuvio, dove a preoccupare i sindaci del territorio era il rischio di «pic-nic abusivi». Le immagini che una settimana fa avevano indignato gli amministratori, una folla di gente tra la pineta di Piana Tonda a Terzigno e lungo la Valle delle Delizie a Ottaviano, non si sono ripetute. Intensificati i controlli a Terzigno dove vigili urbani e i volontari del nucleo operativo per la tutela ambientale hanno sbarrato la strada d’accesso alla zona green di via Salvatore Emblema con delle transenne per evitare che i residenti si recassero nelle pinete che, in tempi normali, sono solitamente meta di famiglie e turisti. Anche a Ottaviano gli uomini della polizia municipale hanno effettuato controlli nei pressi della Valle delle Delizie, sette giorni fa presa d’assalto e capace di far scattare 38 sanzioni ai danni di altrettanti cittadini. Ieri, complice la zona rossa rafforzata e il semi-lockdown in tutta Italia previsto per Pasquetta, non si sono verificati assembramenti.

CRONACA