Voto di scambio a Torre del Greco, il Riesame riforma l’ordinanza: scarcerato l’ex consigliere Buono

Alberto Dortucci,  

Voto di scambio a Torre del Greco, il Riesame riforma l’ordinanza: scarcerato l’ex consigliere Buono
L'ex consigliere comunale Mario Buono

Torre del Greco. Spallata del Riesame al secondo filone dell’inchiesta sullo scandalo del voto di scambio all’ombra del Vesuvio in occasione delle elezioni del 2018. A tre settimane dagli arresti eseguiti dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Antonio Fiorentino del tribunale di Torre Annunziata, infatti, l’ex consigliere comunale Mario Buono – costretto alle dimissioni dopo la bufera giudiziaria – si è visto riformare l’ordinanza dai magistrati della dodicesima sezione del tribunale delle libertà di Napoli. Revocati, dunque, i domiciliari a dispetto della conferma della misura cautelare invocata dal pm Bianca Maria Colangelo. Ora l’imprenditore del settore delle pulizie potrà aspettare il proseguo del procedimento giudiziario a piede libero, sottoposto all’obbligo di dimora a Torre del Greco.

@riproduzione riservata

CRONACA