Juve Stabia. Padalino preserva Marotta per i playoff

Michele Imparato,  

Juve Stabia. Padalino preserva Marotta per i playoff

Padalino in occasione della partita di Terni potrebbe ricorrere a un ricco turn over. Per diversi motivi. In primis preservare i calciatori in diffida che in caso di cartellino giallo salterebbero, automaticamente, la prima partita dei playoff.
Uno di questi è Alessandro Marotta. Il bomber della Juve Stabia è in diffida avendo quattro ammonizioni prese tutte col Vicenza, nella prima parte di campionato. Nessun cartellino, invece, da quanto Marotta gioca con la maglia delle Vespe. E’ facile prevedere che Padalino voglia preservare il ‘diablo’ e metterlo al riparo da ogni rischio.
Marotta è sicuramente il punto di riferimento della squadra stabiese, l’uomo-gol che per i playoff è indispensabile. A questo punto Marotta potrebbe andare inizialmente in panchina nell’ultima gara di domenica contro la Ternana con Padalino che potrebbe mandare in campo uno tra Borrelli o Cernigoi dall’inizio. Scelta condivisibile anche perchè entrambi hanno bisogno di mettere minuti nelle gambe visto che non hanno giocato moltissimo negli ultimi mesi.
Altro calciatore in diffida è Erasmo Mule. Anche per il difensore dovrebbe valere lo stesso discorso fatto per Marotta. E pure in questo caso le soluzioni non mancano a Padalino visto che può disporre di Esposito e all’occorrenza di Elizalde.
Marotta e Mulè però non dovrebbero essere gli unici a essere preservati da mister Padalino in vista della partita di Terni. Ci sono anche diversi elementi che forse hanno bisogno di tirare il fiato dopo aver tirato la carretta. Uno di questi è il regista Berardocco, che ha sempre giocato saltando solo il derby contro la Turris al Romeo Menti. Berardocco potrebbe andare anche lui in panchina allo stadio Liberati e lasciare spazio a chi ha giocato di meno come potrebbe essere Suciu o Bovo.

CRONACA