Pompei, veglia notturna degli amici di Grazia sul luogo della tragedia

Salvatore Piro,  

Pompei, veglia notturna degli amici di Grazia sul luogo della tragedia
Via Carlo Alberto a Pompei

Grazia, il dolore dei primi soccorritori: «Abbiamo tentato disperatamente di salvarle la vita»
Tragedia a Pompei. Diocesi: incrinato rapporto giovani-Comunità, avvertiamo un senso di vuoto

Pompei. Gli amici di Grazia Severino pregano sul luogo della morte della giovane 24enne di Pompei. Circa 20 i ragazzi radunatisi stasera, intorno alle 20:30, davanti ai garage sotterranei in I Traversa Carlo Alberto.
Si tratta dei maledetti box in cui Grazia ha trovato la morte giovedì scorso. Gli amici della giovane, a distanza di circa 24 ore dalla sua scomparsa, hanno voluto ricordarla così: una dolorosa veglia di preghiera, recitata sul luogo del probabile suicidio di Grazie, infine un lancio di palloncini bianchi rivolti verso il cielo di Pompei.

CRONACA