Torre Annunziata, l’estate 2021 senza spiagge libere: gli arenili pubblici saranno affidati ai privati

Redazione,  

Torre Annunziata, l’estate 2021 senza spiagge libere: gli arenili pubblici saranno affidati ai privati

Torre Annunziata. Le spiagge libere di Torre Annunziata saranno gestite da privati. È quanto prevede una delibera approvata dalla giunta del sindaco Vincenzo Ascione e relativa alla concessione stagionale a carattere provvisorio e sperimentale delle spiagge libere per il 2021.

Il Comune, sulla base di un avviso che sarà pubblicato nei prossimi giorni e previo provvedimento concessorio, affiderà ai privati la gestione delle spiagge libere per la sola estate 2021. ”Per l’accesso all’arenile pubblico sarà esclusa qualsiasi forma di pagamento – afferma l’assessore al Demanio Vincenzo Caputo – I concessionari dovranno garantire i servizi minimi quali la pulizia, l’igiene, il decoro delle spiagge e quelli relativi all’assistenza in mare e a terra al fine di assicurare l’incolumità dei bagnanti, anche in ossequio alle normative anti-Covid relative al distanziamento sociale”.

”Ci auguriamo che, una volta pubblicato l’avviso, arrivino tante richieste per la gestione provvisoria degli arenili pubblici – conclude Caputo – L’obiettivo è quello di rendere sicure, pulite e fruibili le spiagge libere della città in previsione della imminente stagione balneare”.

CRONACA