Raid incendiario all’ex consigliera di Torre del Greco, lo sdegno del sindaco: «Episodio vergognoso»

metropolisweb,  

Raid incendiario all’ex consigliera di Torre del Greco, lo sdegno del sindaco: «Episodio vergognoso»
L'auto incendiata in viale Colombo e l'ex consigliera Orlando

Raid di fuoco a Torre del Greco, incendiata l'auto dell'ex consigliera Orlando

Torre del Greco. Ha appreso la notizia dalle colonne di Metropolis Quotidiano e immediatamente ha voluto esprimere solidarietà e coraggio alla «sua» ex consigliera comunale Maria Orlando. A 36 ore dal raid incendiario contro l’auto della paladina dei disabili, il sindaco Giovanni Palomba non nasconde il suo sdegno per «un episodio che getta turbamento nella comunità cittadina e su cui, sono certo, presto le forze dell’ordine riusciranno a fare luce e chiarezza, assicurando alla giustizia gli autori di un simile atto vile e volgare».

Allo stesso tempo, tuttavia, il primo cittadino getta acqua sul fuoco per l’ennesimo sinistro episodio registrato all’ombra del Vesuvio: «Torre del Greco è stata da sempre esempio e modello di valori civili e di civiltà – sostiene Giovanni Palomba – Non saranno, pertanto, vergognose azioni del genere a offuscare la serenità della nostra gente e della nostra città. Sono fiducioso nel lavoro degli inquirenti. Alla cittadina nonché ex amministratrice Maria Orlando esprimo la mia personale vicinanza».

CRONACA