Preso a calci dai carabinieri a Terzigno, i vertici dell’Arma: «Puniremo il responsabile»

Redazione,  

Preso a calci dai carabinieri a Terzigno, i vertici dell’Arma: «Puniremo il responsabile»

Giovane preso a calci da un carabiniere a Terzigno durante un controllo

Un ragazzo preso a calci dai carabinieri perchè sorpreso a passeggiare nell’orario del coprifuoco. E’ questo quello che appare in un video divenuto virale sui social e che ha fatto scattare un’indagine interna dei militari del Comando provinciale di Napoli. Il fatto è avvenuto, si apprende, a Terzigno, nell’area vesuviana, nella tarda serata di ieri. Nelle immagini anche insulti al ragazzo da un militare sceso dalla vettura. Il Comando “ha immediatamente avviato autonomi accertamenti finalizzati a perseguire, con il massimo rigore e convinta inflessibilità, comportamenti inconciliabili con i valori fondanti dell’Arma” si apprende.

CRONACA