Rapina a Palma di Maiorca, 30enne arrestato a Napoli

Redazione,  

Rapina a Palma di Maiorca, 30enne arrestato a Napoli
20091101 - ROMA - CRO : CARCERI: SUICIDIO BLEFARI, IMPICCATA IERI SERA CON LENZUOLA. Un interno del carcere di Rebibbia, a Roma, in un'immagine d'archivio. La neo brigatista Diana Blefari Melazzi, condannata all'ergastolo per l'omicidio del giuslavorista Marco Biagi, si e' impiccata ieri sera, attorno alle 22:30, utilizzando lenzuola tagliate e annodate. La donna - secondo quanto si e' appreso - era in cella da sola, detenuta nel reparto isolamento del carcere Rebibbia femminile. Ad accorgersi quasi subito dell'accaduto sono stati gli agenti di polizia penitenziaria che - si e' inoltre appreso - avrebbero sciolto con difficolta' i nodi delle lenzuola con cui la neo brigatista si e' impiccata in cella e avrebbero provato a rianimarla senza pero' riuscirvi. ANSA / ALESSANDRO DI MEO / ARCHIVIO / PAL

Era destinatario di un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità spagnole il 12 giugno dello scorso anno perché accusato di aver messo a segno una rapina nel febbraio precedente a Palma di Maiorca durante la quale fu portato via un orologio di ingente valore. Ieri sera gli agenti dei Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, lo hanno fermato in piazzetta Sant’Arcangelo a Baiano, a Napoli. Era a bordo di un motoveicolo insieme ad un’altra persona. Così Daniele Landolfi, 30enne napoletano, è stato arrestato in esecuzione del provvedimento restrittivo.

CRONACA