Calcio campano in lutto, Viscido si toglie la vita

Redazione,  

Calcio campano in lutto, Viscido si toglie la vita

Il calcio campano è in lutto, scosso da una tragedia inimmaginabile. Nella tarda serata di ieri il centrocampista Filippo Viscido, che avrebbe compito 32 anni il prossimo 5 giugno, si è tolto la vita a Battipaglia, città di cui era originario e dove risiedeva con la famiglia. Il centrocampista era attualmente svincolato dopo l’esperienza alla Salernum Baronissi, che aveva deciso di non riprendere il campionato di Eccellenza. In passato ha indossato anche le maglie di Savoia (nella stagione 2012/2013) e del Sorrento (nel campionato 2014/2015). Tanti i messaggi di cordoglio di ex club e compagni, con l’Afragolese (società con cui lo scorso anno ha vinto l’Eccellenza) che ha avviato una raccolta fondi per aiutare la famiglia.

CRONACA