Campania: si accelera per i vaccini, arrivano 210mila dosi. Sabato Ischia Covid-free

Redazione,  

Campania: si accelera per i vaccini, arrivano 210mila dosi. Sabato Ischia Covid-free

In Campania calano ancora i contagi, il sottosegretario Costa: «Fine luglio via mascherine all'aperto»

Sono 634 , di cui 167 sintomatici, i nuovi positivi al Covid 19 nelle ultime 24 ore in Campania, su 14.637 test molecolari eseguiti. Il tasso di incidenza, calcolato senza tenere conto dei tamponi antigenici, è del 4,33% in leggero calo rispetto al 4,58% precedente. Il bollettino di oggi dell’Unità di crisi segnala comunque 19 vittime. I guariti sono 1.519 guariti. Continua anche il trend positivo nell’occupazione dei posti letto sia per quelli in degenza, 1.081 (-37), sia per quelli in terapia intensiva, 93 (-3). Sul fronte delle vaccinazioni si avanti senza sosta anche perchè sono arrivate stamattina 212.000 dosi di vaccino Pfizer e per venerdì sono attese 24.000 dosi di Moderna. La Campania segna già 2620749 somministrazioni (tra prima e seconda dose). E sabato si completerà l’operazione vaccini sull’isola di Ischia.

E poi come ha annunciato il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, si procederà anche nei Campi Flegrei, in Costiera Amalfitana, in Costiera Sorrentina e Cilentana. Si è concluso alle sei di oggi, con 5.700 dosi di vaccino somministrate in 24 ore, l’Astra Day – il secondo in una settimana – organizzato dall’Asl all’hub della caserma Ferrari Orsi di Caserta, sede della Brigata Bersaglieri Garibaldi. Quasi tutti under 30 i vaccinati – l’età media è stata di poco inferiore ai 28 anni – con circa 300 persone che si erano prenotate ma non si sono presentate. Intanto dalle 7.30 di oggi è in corso il Moderna Day, alla Brigata Garibaldi e anche agli altri hub vaccinali dislocati nel Casertano, riservato agli over65 che si sono prenotati nei giorni scorsi (circa 4mila). A Battipaglia oggi è stato inaugurato un centro vaccinale in un’azienda agricole. L’attenzione, dunque, è puntata anche su quelle categorie produttive che non si sono fermate neanche nel periodo del lookdown.

“Questo centro vaccinale a Battipaglia è una bella iniziativa di Confagricoltura con l’Asl di Salerno e noi della Regione, proseguiamo a immunizzare le categorie economiche con il settore dei dipendenti delle aziende agricole, ha spiegato il governatore De Luca intervenuto alla cerimonia di inaugurazione. Il centro vaccinale aziendale dell’ente autonomo Volturno di Porta Nolana si trasforma in un hub attivo anche senza prenotazione. Ad annunciarlo è la stessa Eav, che in una nota spiega come l’azienda ”si propone di accelerare le vaccinazioni ai lavoratori del Tpl e di completare la prima dose di vaccino entro dieci giorni”. Segnali positivi che lasciano ben sperare. Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, intervenendo a Tagada’ su La7, ha detto “che in questo momento il coprifuoco non ha piu’ ragione d’essere. Mi auguro che sia eliminato quanto prima”.

A Boscotrecase inaugurato il centro vaccinale Covid-hospital

È stato inaugurato oggi a Boscotrecase (Napoli) il nuovo punto vaccinale legato al locale Covid hospital. Si tratta, spiegano dall’Asl Napoli 3 Sud, del primo esempio in Campania di integrazione ospedale-territorio. Il centro, allestito all’istituto comprensivo Prisco, è composto da otto box accettazione e otto punti vaccinali per una capacità di circa 1.000 vaccinazioni giornaliere. Dotato di sala con due postazioni di pronto soccorso, sala farmacia per allestimento vaccini e servizi per pubblico e operatori. Presenti al taglio del nastro il direttore generale della Napoli 3 Sud Gennaro Sosto, il direttore sanitario dell’azienda sanitaria Gaetano D’Onofrio e il sindaco di Boscotrecase Pietro Carotenuto.

CRONACA