Disastro rifiuti a Torre del Greco: flash mob delle scuole contro il sacchetto selvaggio

Redazione,  

Disastro rifiuti a Torre del Greco: flash mob delle scuole contro il sacchetto selvaggio

Torre del Greco. ”No al sacchetto selvaggio”: è il titolo di un’iniziativa promossa da Comune di Torre del Greco, assessorato alla Pubblica istruzione e scuole per giovedì 27 maggio, finalizzata alla sensibilizzazione contro l’abbandono indiscriminato ed ingiustificato dei rifiuti in punti non autorizzati della città in programma a partire dalle ore 10.’ ‘Ho chiesto – dice l’assessore alla Pubblica istruzione, Enrico Pensati – la collaborazione del mondo della scuola con l’intento di scuotere le coscienze di chi, in barba alle più elementari norme di corretta convivenza, sporca la città e la nostra dignità. Ripongo grande fiducia nei giovani, nei loro valori e nella straordinaria determinazione che hanno nel chiedere una città migliore. Al mondo della scuola tutto, ho invece chiesto di farsi carico di una battaglia che è di tutti. Sono certo che, ancora una volta, questa istituzione saprà fornirci la lezione più bella”.

Numerose le iniziative che saranno messe in campo: liceo scientifico Nobel, istituto Pantaleo e professionale Colombo promuoveranno presso le sedi centrali e distaccate un flash mob con cartelloni e striscioni. Gli studenti del liceo classico De Bottis, invece, saranno presenti con lo stendardo della scuola in via Vittorio Veneto e indosseranno per l’occasione i sacchetti della raccolta differenziata, con l’indicazione del rifiuto da conferire.

Diversificata, allegra e colorata sarà la partecipazione degli istituti comprensivi Leopardi, De Nicola-Sasso, Mazza-Colamarino, Don Milani, Don Bosco-D’Assisi, Giampietro-Romano, Angioletti e Falcone-Scauda. I bambini, accompagnati dai loro docenti, presidieranno gli ingressi dei rispettivi istituti ed esporranno striscioni e cartelloni in punti di sversamento non autorizzato.

CRONACA