Gragnano. Omicidio Nicholas, chiesto mezzo secolo per il commando dei Carfora

Elena Pontoriero,  

Gragnano. Omicidio Nicholas, chiesto mezzo secolo per il commando dei Carfora

Vendetta dopo l’omicidio di Nicholas Di Martino a processo i cugini Antonio e Giovanni Carfora, figli del boss ergastolano Nicola alias ‘o fuoco, e i complici Giovanni Amendola e Raffaele Iovine. I quattro imputati sono accusati dell’agguato avvenuto due ore dopo la morte del diciassettenne in via Nastro dove fu ferito un 20enne, vicino al gruppo criminale degli Apicella. Chiesti 13 anni di carcere per Antonio Carfora e 12 anni per il fratello Giovanni e i due complici.

CRONACA