Soffia il vento delle destre: Lega e Fratelli d’Italia volano al 42%

metropolisweb,  

Soffia il vento delle destre: Lega e Fratelli d’Italia volano al 42%

Il vento di destra soffia forte sull’Italia. I sondaggi, commissionati dai partiti ed effettuati da diverse società, dicono tutti la stessa cosa. Cresce Fratelli d’Italia, il partito di Giorgia Meloni, fuori dalla maggioranza Draghi che spinge forte sui temi cari alla destra populista e sovranista. Regge anche la Lega di Matteo Salvini, che rivendica il primato a colpi di intenzioni di voto. Se si aggiunge anche la presenza di Forza Italia, il centrodestra rischia di raggiungere addirittura la maggioranza assoluta alle prossime elezioni. Un elettore su due sceglie il centrodestra, uno su tre il centrosinistra, uno su sei il M5S. E’ quanto emerge dal sondaggio di Nando Pagnoncelli. Per quanto riguarda le percentuali la Lega resta davanti con il 22,4%, mentre Fratelli D’Italia e Partito Democratico sono appaiate al 19,4%. Il Movimento Cinque Stelle è al 15,4%, mentre Forza Italia ottiene il 7,7%. Per quanto riguarda gli altri partiti Azione 2,4%, +Europa 2,2, Italia Viva e Sinistra Italiana al 2,0%, Verdi 1,3%. Alto ancora il dato di Astensione/indecisi al 40,2%. Ed è questo, probabilmente, il tema su cui si sfideranno le forze politiche per il 2023. Perché, almeno al momento, appare davvero impensabile che la maggioranza che sostiene il premier Draghi possa decidere, con un colpo di scena, di lasciare cadere il Governo e tornare al voto prima della scadenza naturale delle Camere. L’unico, in questa fase, che potrebbe decidere di farlo è il leader della Lega, Salvini. Ma il capo del Carroccio sa bene che conviene tenere ancora in nafaltina la sua alleata-rivale Meloni, soprattutto se sarà uno dei suoi ministri, il fidato braccio destro Giorgetti, a gestire nel Governo buona parte dei fondi che arriveranno dall’Europa. “Se cresce il centrodestra io sono contento”. Poi se i sondaggi “certificano che la Lega e’ ampiamente il primo partito, sono tranquillo” le parole del leader della Lega, Matteo Salvini, a margine di un banchetto del Carroccio a Milano Lambrate, rispondendo a chi gli chiedeva un commento sull’ascesa nei sondaggi di Fratelli d’Italia. “Ho l’ambizione e la sensazione di poter guidare questa straordinaria forza che è prima in Italia per il momento solo nei sondaggi. Presto lo sarà nel governo” ha aggiunto Salvini, anticipando che tra poche ore si recherà in Portogallo per incontrare altri esponenti del gruppo europeo “Identità e democrazia”. A tal proposito, Salvini ha spiegato che sta “avendo relazioni con tanti Paesi in Europa e fuori dall’Europa per creare nuove forze per essere determinanti. Il Covid ha cambiato tutto quindi non bisogna guardare indietro ma avanti. Stiamo crescendo e la Lega sarà determinante, sia per le alleanze europee che per quelle extra europee”.

CRONACA