Napoli, riapre la musica live con la rassegna FoquSound ai Quartieri Spagnoli

Rocco Traisci,  

Napoli, riapre la musica live con la rassegna FoquSound ai Quartieri Spagnoli

La Corte dell’Arte diventa contenitore di idee e attività artistico culturali, uno spazio polifunzionale nello splendido scenario del chiostro cinquecentesco dell’ex Istituto Montecalvario. Dopo i concerti in streaming proposti a fine dicembre 2020 riprendono le iniziative musicali targate FoquSound, la fondazione che ha sede proprio nell’antica struttura. Primo appuntamento Sabato 5 Giugno inizio ore 19.30 ingresso su prenotazione-aperitivo di euro 10 e 17 con GREG REGA, uno dei protagonisti degli eventi in streaming che Foqus ha organizzato a dicembre 2020,  cantautore/interprete, vincitore “All Together Now”, finalista Xfactor Romania e All Together Now Russia, collaboratore di Noemi e membro dei Super4. Il live di Rega sarà preceduto dall’opening di Kalikà.

Secondo appuntamento del week end domenica 6 Giugno inizio ore 19.30 (ingresso su prenotazione-aperitivo da euro 10 e 17) con il talento indiscusso di ANDREA D’ALESSIO. Napoletano dalla voce urban-soul e dal beat facile.

I week end di giugno saranno all’insegna della buona musica e del buon cibo, con protagonisti i migliori cantautori e musicisti della scena campana: Greg Rega, Andrea D’Alessio, Simona Boo, NINNI, Marco Gesualdi, Libera Velo, Joseph Martone, Pietro Santangelo, Stella Manfredi e Lui_G (KamAak).Con i primi otto appuntamenti sarà possibile vivere esperienze uniche nel ventre di Napoli, tra arte, spettacolo ed enogastronomia, i nuovi segni distintivi che legano tutte le forme culturali che Foqus svilupperà nei prossimi anni.Alla Corte dell’Arte infatti da oggi è possibile vivere un’esperienza completa grazie a Qucine Sociali, lo spazio dedicato al food. La formula cibo-musica che accompagna le attività culturali si distribuisce tra ristorante, pizzeria, lounge bar e il contributo di esperti mixologist, dove possibile sorseggiare, spizzicare e ascoltare musica dal vivo tra aperitivi e brunch domenicali.“È una sfida alla contemporaneità che Foqus raccoglie e realizza con convinzione, specialmente oggi che il mondo artistico vive un periodo complesso e pieno di incertezze – spiega il curatore Giulio Di Donna – in questo modo la rassegna sostiene anche quei musicisti e tecnici che da troppi mesi non hanno opportunità di esibirsi”. La Corte dell’Arte è un’area eventi nel cuore del centro storico di Napoli, con palco per esibizioni live, una galleria d’arte contemporanea, la prima biblioteca di quartiere, un cinema con 200 posti, e poi bar e spazi di aggregazione destinati a meeting, esposizioni e convegni.Il programma inizia il primo week end di giugno per proseguire nei mesi a venire. Foqus è in Via Portacarrese a Montecalvario. Sia il sabato, sia la domenica i concerti inizieranno alle ore 19.30. Il prezzo del concerto + menù varia dai 10 ai 17 ai 24 euro (prenotazione all’indirizzo mail [email protected]).

 

CRONACA