Baldini tiene in stand by la Juve Stabia

Michele Imparato,  

Baldini tiene in stand by la Juve Stabia

Silvio Baldini tiene in stand by la Juve Stabia. L’allenatore toscano giovedì è stato a Castellammare di Stabia per un primo incontro con i dirigenti delle Vespe. Quella di Baldini è stata quasi una toccata e fuga. L’allenatore di Massa, reduce dall’esperienza di tre anni e mezzo sulla panchina della Carrarese, ha pranzato nella città delle acque e discusso con i dirigenti della proposta fatta. Una lunga chiacchierata fatta a tavola in cui Baldini ha espresso le sue idee così come i dirigenti della Juve Stabia hanno illustrato all’allenatore quello che sarà il programma. La visita stabiese di Silvio Baldini si è conclusa con un tour dello stesso in città prima della stretta di mano e del ritorno a Massa Carrara.
Baldini ha ascoltato l’offerta della Juve Stabia ma si è voluto prendere qualche giorno di tempo prima di dare una risposta definitiva alla società del presidente Langella. E’ logico che l’allenatore toscano intende fare le sue valutazioni anche perchè sul piatto ci sono altre richieste oltre quella della Juve Stabia.
«La Juve Stabia? Siamo solamente ad una fase di contatti, un pour parler. Ho parlato anche con altre squadre che mi hanno chiamato – ha dichiarato Baldini al quotidiano toscano, Il Tirreno – Il massimo è stato allenare la Carrarese. Dopo aver allenato quella squadra, come ho fatto io, diventa difficile scegliere. Se non mi scatta la scintilla, starò fermo e non allenerò. Se, al contrario, mi scatterà la scintilla, proverò a gettarmi in una nuova avventura». L’allenatore non ne fa principalmente una questione di obiettivi. «Non dipende da quello, ma da che tipo di percorso vorranno compiere le persone che mi chiameranno. Alla fine tutti vogliono vincere. La differenza per me la farà la possibilità di adottare certe tipologie di lavoro. Se posso ripetere quello che ho fatto a Carrara, allora posso allenare, altrimenti niente da fare».
Detto fatto. Silvio Baldini ha in mente di proseguire il lavoro fatto a Carrara. Un progetto a medio-lungo termine con una squadra rinforzata e la garanzia di avere carta bianca sulle sue richieste. Bisognerà aspettare ancora qualche giorno per capire se il matrimonio tra Baldini e la Juve Stabia si farà oppure sarà stato solo un corteggiamento di inizio estate.
Ieri, intanto, è stata annullata la conferenza stampa indetta dalla dirigenza. La stessa era stata programmata dal club per illustrare i programmi in vista della nuova stagione. Probabilmente a far rimandare la conferenza è stato anche il temporeggiare di Silvio Baldini. Non è da escludere che Langella e la dirigenza volessero rendere ufficiale anche l’ingaggio di Baldini.
Nel frattempo aumentano le pretendenti per Giuseppe Scienza. L’allenatore del Monopoli è stimato non poco dal Perugia, promosso in serie B.

CRONACA