Crollo del Ponte Morandi, pronte 60 richieste di rinvio a processo

metropolisweb,  

Crollo del Ponte Morandi, pronte 60 richieste di rinvio a processo
Un murales dei 4 giovani di Torre del Greco che persero la vita nel crollo del Ponte Morandi

Torre del Greco. Sono pronte le richieste di rinvio a giudizio nell’ambito dell’inchiesta sul crollo del Ponte Morandi di Genova.

Nelle prossime ore la Procura inviera’ al gup gli atti per fissare l’udienza. A quanto si apprende sarebbero una decina le posizioni stralciate, rispetto ai 69 indagati citati nell’avviso di chiusura indagini di aprile scorso.

L’udienza potrebbe tenersi entro l’estate e fissera’ l’eventuale inizio del processo, atteso in autunno. L’inchiesta della procura ligure e’ durata quasi tre anni e vede coinvolti, a vario titolo, ex manager e dirigenti di Autostrade per l’Italia, di Spea e del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Le accuse sono, a vario titolo, di omicidio colposo plurimo, crollo doloso, omicidio stradale, falso e attentato alla sicurezza dei trasporti.

Nel disastro, avvenuto il 14 agosto 2018, persero la vita 43 persone.

CRONACA