Covid in Campania, 83 casi da variante delta tra l’Asl Napoli 3 e Napoli 1. Il tasso di contagio sale al 2,72%

Redazione,  

Covid in Campania, 83 casi da variante delta tra l’Asl Napoli 3 e Napoli 1. Il tasso di contagio sale al 2,72%

Sono 48 i pazienti risultati positivi al Covid 19 in Campania nella giornata di ieri, di cui 16 sintomatici: I dati si riferiscono ai tamponi molecolari Tamponi molecolari processati sono stati 1.761 mentre quelli antigenici sono stati 1.518 Nel bollettino quotidiano diffuso dall’Unità di Crisi si indicano 17 deceduti. Va precisato che 3 deceduti sono delle ultime 48 ore, 14 deceduti tra aprile e maggio ma registrati ieri. I posti letto di terapia intensiva disponibili sono 656 e quelli occupati sono 23. I posti letto di degenza disponibili sono 3.160, quelli occupati 216

Attualmente il sequenziamento in Regione Campania ha portato in evidenza la presenza di piccoli cluster di variante delta del covid 19, prevalentemente nelle zone di pertinenza dell’Asl Napoli 3, Asl Napoli 1, con un totale di 83 casi, che rappresentano il 25,7% delle 323 sequenziate nel mese di giugno. Di questi 83 casi la distribuzione nelle fasce d’età è di 55 casi su 83 tra i 18 e i 50 anni, pari al 66,2%

 Il tasso di contagio sale al 2,72%

In Campania il tasso di contagio, dunque, sale dall’1,6 per cento di ieri al 2.72 del bollettino di oggi. Un aumento che comunque risente anche del minor numero di tamponi effettuati rispetto ai giorni precedenti.

CRONACA