Castellammare. La carica dei 1.157 candidati per 26 assunzioni al Comune

Tiziano Valle,  

Castellammare. La carica dei 1.157 candidati per 26 assunzioni al Comune

La carica dei 1.157 per 26 posti al Comune di Castellammare di Stabia. Ma solo 8 maestri riusciranno a ottenere un contratto a tempo indeterminato. Si tratta delle maestre che saranno assunte per rinforzare l’organico dell’asilo nido Carducci. La procedura è già stata avviata e il Comune spera di chiudere l’iter entro l’inizio di settembre, in modo da cominciare l’anno scolastico senza problemi di organico, garantendo così il servizio alle famiglie.In palio, come detto, ci sono 8 assunzioni. Sono 282 gli insegnanti che si sono candidati, ma 42 domande sono già state scartate per carenza di titoli o, in alcuni casi, perché la documentazione non era completa. Le prove dovrebbero cominciare già entro fine luglio, mentre tra fine agosto e inizio settembre, per chi riuscirà a superare i test a risposta multipla, è previsto l’orale davanti a una commissione che sarà composta da dirigenti scolastici. In tal senso, nei giorni scorsi, il Comune ha fatto partire anche un avviso pubblico per ricevere le adesioni di chi è disposto a far parte della commissione esaminatrice.Per quanto riguarda le altre assunzioni si tratta invece di contratti a tempo determinato per due anni. Professionisti da impiegare nel Piano di Zona-Ambito 27 oppure, sempre nell’ambito delle Politiche Sociali, per portare avanti i progetti per i percettori del Sostegno all’Inclusione Attiva e al Reddito di Cittadinanza.Per quanto riguarda i bandi del Piano di Zona si sono candidati 323 professionisti. In palio ci sono 5 assunzioni. Il Comune cerca un educatore professionale, un avvocato, un contabile, un assistente sociale e un coordinatore tecnico. Per tutti è previsto un contratto per 24 mesi, ma solo per l’incarico di avvocato si tratterà di un rapporto di lavoro part-time.Per quanto riguarda i progetti Sia/Rei, il settore Politiche Sociali arruolerà altri 13 professionisti. Le candidature, in questo caso, sono state 552. A disposizione ci sono 2 posti di educatore professionale, 9 per gli assistenti sociali e 2 per gli psicologi. Anche per loro sono previsti contratti di lavoro per due anni.Le assunzioni saranno fatte per titoli ed esame.Rinforzi necessari, dunque, per il Comune di Castellammare di Stabia e in particolare per un settore come quello delle Politiche Sociali che durante il periodo della pandemia ha visto moltiplicarsi le richieste di aiuto da parte dei cittadini che hanno sofferto la crisi. Sono aumentati nell’ultimo anno i percettori del Reddito di Cittadinanza e degli altri sussidi garantiti dallo Stato, molte famiglie sono state costrette a richiedere i pacchi alimentari per andare avanti, facendo emergere un disagio che prima era sommerso.Anche le risposte ai bandi promossi dal Comune per le assunzioni, confermano inoltre la voglia di lavoro anche da parte di professionisti che sperano di trovare un’occupazione stabile a Palazzo Farnese. Presto, almeno 26 persone, potranno avere un contratto.

CRONACA