Juve Stabia, pressing su Santaniello

Michele Imparato,  

Juve Stabia, pressing su Santaniello

Non solo Murano. La Juve Stabia per rinforzare l’attacco dopo la partenza di Marotta sta puntando forte su Emanuele Santaniello dell’Avellino. L’ex bomber di Altamura, Gragnano e Picerno è sul mercato anche perchè già nell’ultimo anno ha giocato poco. Inizialmente, la prima squadra a muoversi su Santaniello è stata la Turris che ha fatto una serie di sondaggi sotto traccia con il ds Salvatore Di Somma. Qualche settimana più tardi e dopo l’insediamento di Novellino anche la Juve Stabia si è rivolta su Santaniello.
Il club di Langella ha fatto pervenire all’agente dell’attaccante, Bruno Di Napoli, una proposta economica importante con un ingaggio maggiorato da vari bonus. E’ chiaro che in questo momento la Juve Stabia è la favorita ad accaparrarsi Santaniello rispetto alle altre squadre che pur si sono mosse.
Santaniello, 31 anni, è una prima punta ma che può giocare anche da seconda che dopo tanti anni in serie D è esploso col Gragnano, quattro anni fa, segnando 18 reti e confermandosi l’anno dopo ad Altamura con 15 gol per poi passare al Picerno e segnare 13 e 11 reti in due anni col club lucano. L’estate scorsa è stato preso dall’Avellino dopo che c’era stato un abboccamento con Ghinassi, ex ds della Juve Stabia. Le Vespe però non hanno mai approfondito il discorso con Santaniello preferendo andare su Romero. Con l’Avellino, il bomber napoletano inizialmente sarebbe dovuto essere titolare ma poi Braglia, durante l’anno, ha puntato su Maniero e Bernardotto.
Santaniello ha chiuso il suo campionato con 34 partite (20 da titolare) e 5 gol segnati, quattro in campionato e uno nei playoff.
Si tratta di un attaccante che per Novellino sarebbe ideale visto che può giocare da prima punta ma anche da seconda essendo bravo a proteggere palla e mettersi al servizio dei compagni.
La Juve Stabia c’è, almeno secondo le ultime notizie, ora dovrebbe esserci l’incontro tra il procuratore e i dirigenti delle Vespe per intavolare la trattativa.
Secondo indiscrezioni oltre a Murano e Manneh alla Juve Stabia è stato accostato di nuovo Orlando. L’esterno d’attacco che ha fatto un buon campionato con la Juve Stabia potrebbe tornare a Castellammare. Orlando non è stato convocato dalla Salernitana per il ritiro visto che sarà ceduto. Il giocatore non ha alcuna preclusione verso la Juve Stabia perchè si è trovato bene nella scorsa stagione diventando un punto di riferimento dell’attacco di Padalino. Oltre alla Juve Stabia, però, su Orlando c’è anche l’interesse dell’Alessandria promossa in serie B e la categoria, ovviamente, potrebbe avere un ruolo
decisivo nella scelta di Orlando.
L’operazione con i granata potrebbe essere ad ampio raggio e andrebbe a coinvolgere altri elementi in uscita dalla Salernitana come il portiere Guerrieri (25 anni) e si parla anche di un possibile ritorno di Iacopo Cernigoi. L’attaccante è reduce da un anno sfortunato con le Vespe in cui ha prima contratto il covid e poi ha dovuto fare i conti con una serie di problemi fisici. Anche lui sarà ceduto dalla Salernitana e qualche voce proveniente da Salerno non esclude un suo ritorno alla Juve Stabia anche se poi sarà Novellino a decidere.

CRONACA