Gragnano, completamento della rete fognaria: il progetto di Gori

Redazione,  

Gragnano, completamento della rete fognaria: il progetto di Gori

Un nuovo, importante intervento che migliorerà la qualità di vita dei cittadini e contribuirà al disinquinamento del golfo di Napoli. Si è svolto questa mattina, presso il Municipio di Gragnano, il tavolo tecnico per discutere del completamento della rete fognaria nell’intero territorio comunale: un intervento di cui Gori è soggetto attuatore, finanziato dalla Regione Campania per 9.100.000,00 euro, che rientra nel protocollo di intesa siglato tra Regione Campania, Ente Idrico Campano e Gori, per il risanamento del bacino idrografico del fiume Sarno. L’opera fa parte di un ampio programma per la salvaguardia del mare e dell’ambiente: essa, infatti, consentirà di eliminare i numerosi scarichi fognari che finiscono nel torrente Vernotico e compromettono la qualità delle acque marine stabiesi, garantendo anche il superamento di alcune importanti criticità igienico-sanitarie e la riqualificazione naturalistica di alcuni tratti della Valle dei Mulini. L’intera rete fognaria, una volta messa in esercizio, sarà poi collegata al collettore comprensoriale di Gragnano, che è entrato in gara lo scorso 16 luglio. Esso, una volta ultimato, colletterà i reflui di tutto il territorio comunale di Gragnano, Casola di Napoli e Lettere, all’impianto di depurazione Foce Sarno, contribuendo al recupero della balneabilità del litorale stabiese e dell’intero golfo di Napoli. “Si tratta di un intervento molto atteso dai cittadini: il completamento della rete fognaria, infatti, è propedeutico a qualsiasi forma di sviluppo del nostro territorio. Ringrazio Gori per averci presentato questo progetto e per aver discusso insieme a noi su alcune integrazioni che saranno fatte” dichiara il Sindaco, Paolo Cimmino. “L’impegno di Gori per l’ambiente ed il benessere della comunità prosegue attraverso le opere che stiamo progettando e realizzando, in sinergia con la Regione Campania, l’Ente Idrico Campano e le Amministrazioni Comunali, che saranno sempre più coinvolte in un dialogo costante, al fine di mettere in campo strategie condivise per raggiungere insieme, anche attraverso l’ascolto, gli obiettivi che ci siamo prefissati” le parole dell’Amministratore Delegato di Gori, Vittorio Cuciniello.

CRONACA