Juve Stabia, caccia al bomber per il dopo Marotta

Michele Imparato,  

Juve Stabia, caccia al bomber per il dopo Marotta

Oggi ultimo giorno di ritiro per la Juve Stabia. La squadra allenata da Walter Novellino nel pomeriggio (inizio alle ore 16) affronterà il Campobasso in amichevole. La partita si giocherà allo stadio Romagnoli di Campobasso con la presenza di mille tifosi, tutti quelli residenti in Molise. Subito dopo l’amichevole con la squadra promossa in Lega Pro la Juve Stabia lascerà Rivisondoli per tornare a Castellammare e completare la seconda parte del ritiro.
Nel frattempo, il ds Raffaele Rubino sta continuando a lavorare per portare nuovi calciatori a disposizione di Novellino.
E’ scontato che i fari sono puntati sugli attaccanti visto che il reparto non è ancora completo dal punto di vista numerico. Occorre trovare una prima punta che conosce bene il girone e che, soprattutto, abbia un buon feeling con il gol come lo aveva Marotta. L’attenzione del ds Rubino è rivolta su più obiettivi. Uno di questi è Umberto Eusepi che sarebbe in uscita dall’Alessandria visto che i grigi hanno acquistato Marconi dal Pisa. Re Eusepi è un attaccante esperto che in Lega Pro dovrebbe garantire come minimo la doppia cifra.
Oltre all’attaccante dell’Alessandria, la Juve Stabia starebbe tenendo d’occhio anche Infantino della Carrarese. Sarebbe un altro profilo che piace a Novellino sulla stregua di Bianchimano e Santaniello. Saveriano Infantino, 35 anni a settembre, ha ancora un anno di contratto con la Carrarese ma non sarebbe un problema. L’attaccante è fisicamente possente e incarnia in pieno le qualità della prima punta delle squadre di Novellino come lo sono stati Stellone a Napoli o Castaldo ad Avellino.
Resta sempre in piedi la pista che porta a Santaniello.
L’attaccante dell’Avellino è stato il primo obiettivo di mercato delle Vespe prima ancora di prendere l’ex ds Cutrupi. A fare i primi passi col procuratore è stato l’amministratore Todaro.
Recentemente Rubino ha fatto tappa nel ritiro dell’Avellino, in occasione dell’amichevole dei lupi di Braglia contro il Napoli Primavera e c’è stata una lunga chiaccherata con Salvatore Di Somma, ds dell’Avellino.
Per quanto riguarda la difesa ci sarebbe un duello col Foggia per lo svincolato Raffaele Alcibiade.
Un obiettivo non nuovo per le Vespe visto che l’interesse per l’ex Lecce e Juventus Under 23 è di quasi un mese fa. Nelle ultime ore si è fatto avanti anche il Foggia di Zeman che potrebbe ostacolare la Juve Stabia.
A giorni dovrebbe arrivare la firma del centrocampista Schiavi, svincolatosi dopo la mancata iscrizione del Novara.

CRONACA