Danni a Pimonte per il maltempo, Iovino chiede aiuti per gli agricoltori

Redazione,  

Danni a Pimonte per il maltempo, Iovino chiede aiuti per gli agricoltori

«Il temporale che nella notte scorsa si è abbattuto su Pimonte ha causato danni ingenti sulla comunità. Molte delle coltivazioni del posto sono state colpite dalla bomba d’acqua compromettendo in maniera irreparabile i raccolti e arrecando conseguenze economiche gravi per le aziende locali. Invito l’Assessorato all’agricoltura e la Giunta regionale a valutare l’adozione di interventi che servano a ristorare chiunque in quella comunità abbia avuto conseguenze significative dal maltempo». È quanto scrive il consigliere regionale, Francesco Iovino, in una missiva indirizzata all’Assessore regionale all’agricoltura, Nicola Caputo. «Le conseguenze delle grandinate della scorsa giornata – prosegue Iovino – sono state tali da indurre l’amministrazione comunale ad istituire una unità di crisi che sta operando una ricognizione dei danni causati, in particolare agli agricoltori. I cittadini interessati, a tal fine, stanno già producendo la documentazione necessaria». «La Regione e l’Assessorato all’agricoltura – aggiunge il consigliere regionale – devono dare una dimostrazione tangibile di vicinanza alle comunità colpite dal maltempo. A maggior ragione a quegli agricoltori che stanno ancora pagando gli effetti della crisi determinata dalla pandemia da Covid e dai lockdown che si sono susseguiti negli ultimi mesi. Sono certo – chiude Iovino – che l’assessore Caputo, che ha già dato prova di sensibilità per le problematiche dei coltivatori, vorrà farsi interprete delle richieste che vengono dai cittadini di Pimonte e dagli amministratori locali di questa comunità».

CRONACA