Soldi al segretario generale, i consiglieri Moccia e Ambrosio diffidano il sindaco

Redazione,  

Soldi al segretario generale, i consiglieri Moccia e Ambrosio diffidano il sindaco

A San Giuseppe Vesuviano i guai sembrano non finire mai. Ancora una volta è il segretario comunale Girolamo Martino a finire nell’occhio del ciclone dell’opposizione. La sua retribuzione di risultato degli anni 2018,2019 e 2020, peraltro già pagata, è stata decurtata dall’Organismo Indipendente di Valutazione che gli ha tolto ben 10 punti dalla iniziale valutazione, a seguito di dettagliati esposti dell’opposizione consiliare. Per cui il segretario deve restituire parte dei soldi già incassati. Sono già alcuni mesi che il sindaco Catapano avrebbe dovuto adottare decreti correttivi finalizzati alla restituzione dei soldi ma per ora non ha fatto nulla. “Il segretario Martino è tenuto a restituire alcune migliaia di euro e lo deve fare al più presto perché sono soldi che appartengono ai cittadini ed è davvero discutibile che il sindaco ancora non si adegui a quanto stabilito dall’O.I.V. Un comportamento che abbiamo provveduto già è denunciare nelle sedi competenti “, afferma il consigliere Luigi Moccia.

CRONACA