Turris in ansia per Nunziante, ricoverato dopo l’impresa di Foggia

metropolisweb,  

Turris in ansia per Nunziante, ricoverato dopo l’impresa di Foggia

Torre del Greco. Un’ombra sulla grande festa per l’impresa allo stadio Zaccaria di Foggia: apprensione in casa Turris per le condizioni di Christian Nunziante, tuttora in osservazione presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Ospedali Riuniti” di Foggia, dove è stato condotto per accertamenti al termine dell’incontro contro l’undici di mister Zeman su pronta indicazione dello staff sanitario della Turris alla luce della sintomatologia manifestata.

Il calciatore, al minuto 89 della gara, a seguito di un contrasto aereo con un avversario, è ricaduto violentemente sul terreno di gioco. Le conseguenze dell’impatto hanno interessato la regione lombare sinistra: Christian Nunziante resterà monitorato per le prossime 48-72 ore dal personale della struttura foggiana e dalla equipe medica della Turris, rimasta in loco per assistere il ragazzo.

Al contempo, la società – impossibilitata a presenziare per il rispetto delle normative anti-Covid nelle strutture ospedaliere – si è immediatamente adoperata per mettere a disposizione dei familiari del calciatore le opportune condizioni di alloggio per tutto il tempo di permanenza sul posto che la situazione richiederà.

CRONACA