Folle gioco in Circum, babygang devasta un treno a Ottaviano

metropolisweb,  

Folle gioco in Circum, babygang devasta un treno a Ottaviano

Vetri di un treno in frantumi e il sediolino di una cabina gettato sui binari. È il risultato di un’azione vandalica compiuta da un gruppo di giovani su due convogli della Circumvesuviana alla stazione di Ottaviano. Solo l’intervento della polizia ha permesso di bloccare i ragazzi e procedere alla loro identificazione per la successiva denuncia. A rendere nota la vicenda, avvenuta pochi minuti prima delle 13.30 di oggi, è il presidente dell’ente autonomo Volturno, Umberto De Gregorio, che su Facebook racconta come sia giunta ”segnalazione sulle nostre linee d’emergenza cha alla stazione di Ottaviano, il treno 6124 diretto a Napoli è fermo in quanto alcuni ragazzi hanno vandalizzato lo stesso, frantumando alcuni vetri; mentre il treno 6125, direzione Sarno gli stessi ragazzi hanno, poco prima, gettato sui binari un sediolino di una cabina. Quest’ultimo ha proseguito il normale servizio ferroviario”. Come scrive ancora De Gregorio ”si attiva un’immediata azione coordinata dalla G.P.G. del Cns con la collaborazione della polizia di Stato e carabinieri preposti alla zona. Dopo alcuni minuti gli agenti del Commissariato di San Giuseppe, giunti sul posto procedono ai rilievi del caso ed individuano i ragazzi segnalati, i quali vengono identificati”.

CRONACA