Soldi, mazzette e voto di scambio: Buttol sospende il netturbino indagato per riciclaggio

Alberto Dortucci,  

Soldi, mazzette e voto di scambio: Buttol sospende il netturbino indagato per riciclaggio

Torre del Greco. «La Buttol Srl ha appreso, da notizie di stampa, del coinvolgimento di un proprio dipendente in un’inchiesta giudiziaria. È necessario chiarire che il dipendente, assorbito in virtù del passaggio di cantiere nell’ambito della commessa del comune di Maddaloni, risulta coinvolto soltanto a titolo personale e nulla c’entra con le attività della Buttol, totalmente estranea alla vicenda che tira in ballo un’altra azienda del settore igiene urbana. L’Azienda ha attivato la procedura per la sospensione in via cautelare del dipendente», lo rende noto la Buttol Srl in un comunicato ufficiale relativo all’inchiesta condotta dalla procura di Napoli sul ritrovamento di 350.000 euro in contanti in casa di Ciro Gentile, netturbino di Ercolano indagato per riciclaggio. Insieme al lavoratore della Nu indagati anche Vincenzo Izzo di Torre del Greco e Giuseppe Spacone di Giugliano.

CRONACA