Inaugurata l’isola ecologica di Terzigno, il sindaco: «Ora gli sconti Tari»

Andrea Ripa,  

Inaugurata l’isola ecologica di Terzigno, il sindaco: «Ora gli sconti Tari»

Inaugurata questa mattina l’isola ecologica di Terzigno. L’opera sarà aperta al pubblico da lunedì e consentirà ai cittadini di poter conferire i rifiuti direttamente da parte dei cittadini. Per il sindaco Francesco Ranieri si tratta di un «risultato molto importante per la nostra amministrazione». «Ora parte una nuova fase, l’apertura dell’isola ecologica ci consentirà di provvedere in futuro all’attuazione di provvedimenti per abbassare la tassa sui rifiuti che ha raggiunto dei costi alti. Sempre tenendo conto del rispetto delle norme per l’ambiente che sono il passo fondamentale per dare una svolta a questo territorio». Il vicesindaco Genny Falciano ha invece spiegato che «l’importante progetto ambientale partito anni fa è arrivato finalmente alla sua conclusione. – ha detto – Ma molto dobbiamo anche ai nostri netturbini che si impegnano duramente per il territorio». Entusiaste la consigliera Tina Ambrosio e l’assessore all’ecologia Sabrina Castaldo che hanno curato il progetto per la definitiva apertura della struttura. «Stiamo raggiungendo risultati importanti per quanto riguarda la raccolta differenziata. Siamo oltre l’80%, segnale che la rivoluzione voluta ad agosto sta dando i giusti risultati», ha detto la consigliera di Fratelli d’Italia. «Abbiamo lavorato duramente per raggiungere questo obiettivo, ora intendiamo stipulare un accordo con le forze dell’ordine per arginare lo sversamento illecito dei rifiuti in questo territorio», ha concluso la delegata della giunta.
Presenti anche gli ex sindaci che hanno curato il progetto in questi anni, l’ex primo cittadino Domenico Auricchio e l’ex fscente funzioni Stefano Pagano, entrambi oggi consiglieri all’opposizione.

CRONACA