Tangenti a Torre Annunziata, Ariano scarcerato dopo la condanna: domiciliari fuori regione

Redazione,  

Tangenti a Torre Annunziata, Ariano scarcerato dopo la condanna: domiciliari fuori regione

Ha ottenuto gli arresti domiciliari fuori regione Nunzio Ariano, l’ex dirigente dell’ufficio tecnico comunale di Torre Annunziata ritenuto la figura chiave della presunta Tangentopoli scoperta di pm. La decisione arriva a poche settimane dalla condanna, in primo grado, a 6 anni di carcere per induzione indebita incassata da Ariano per due diverse tangenti. L’ex capo dell’Utc è comunque indagato per un terzo episodio con l’accusa di aver intascato un’altra mazzetta.

CRONACA