Turris, parola d’ordine: «Cancellare il derby»

metropolisweb,  

Turris, parola d’ordine: «Cancellare il derby»

Passata la sbornia per la vittoria del derby, la Turris ha ripreso ieri la preparazione in vista della trasferta di domenica prossima contro il Monterosi Tuscia. L’euforia in casa corallina è ancora alta ma Caneo, uomo di provata esperienza che ne ha viste tante, ha subito riportato con i piedi per terra la rosa.
L’allenatore non vuole che si ripeta ciò che è accaduto dopo la larga vittoria contro il Palermo che ha fatto peccare un po’ di presunzione i torresi contro Campobasso prima ed Andria poi. Insomma, va bene la gioia ma la Juve Stabia fa già parte del passato e bisogna concentrarsi sul prossimo avversario che è reduce da tre sconfitte consecutive contro Picerno, Catania e Monopoli.
La formazione allenata da mister David D’Antoni in casa ha perso solo due gare riuscendo a battere una squadra blasonata come l’Avellino. Per questo motivo, la Turris non deve abbassare la tensione perché la beffa è sempre dietro l’angolo in questo campionato dove sembra essere sempre di più sulle montagne russe giornata dopo giornata.

Biglietti in vendita
Per la sfida del ‘Rocchi’ di Viterbo è partita già la prevendita per il settore ospite con i tagliandi che sono acquistabili presso il circuito “Ciaotickets” al prezzo di 12,50 euro oltre diritti di prevendita. I ridotti in favore di under 14 e over 65 costano, invece, 8 euro oltre i diritti di prevendita.

Speranza Ghislandi
Lo staff medico proverà a recuperare pienamente l’esterno destro di centrocampo che aveva provato ad esserci già nel derby di sabato scorso salvo poi doversi arrendere dopo un provino sostenuto pochi minuti prima del calcio d’inizio. La sensazione è che alla fine potrebbe esserci domenica prossima. In alternativa c’è sempre quel Sebastiano Finardi che ha fatto davvero molto bene contro le vespe servendo l’assist a Giannone in occasione del provvisorio 1-0. Si proverà, anche se qui c’è molta più cautela, a far rientrare nei ranghi anche Daniele Franco. Il centrocampista è fuori da qualche settimana in quanto alle prese con una distrazione di primo grado al retto femorale della coscia destra. Da verificare anche le condizioni di Vito Leonetti, l’attaccante è riuscito a recuperare in extremis nell’ultima partita. Ha stretto i denti pur non essendo la massimo per un problema muscolare che gli ha causato più di qualche fastidio. Oggi pomeriggio verrà presentato alla stampa Gianni Improta come nuovo Direttore Generale del settore giovanile della Turris.
Sarà Andrea Calzavara della sezione AIA di Varese ad arbitrare Monterosi-Turris.
Calzavara è al primo anno di Can C e ha diretto 6 gare di campionato con un bilancio di 2 vittorie per le squadre di casa, 2 pareggi e 2 vittorie per le squadre impegnate in trasferta. Ha inflitto 30 ammonizioni e ha concesso 1 calcio di rigore.

CRONACA