Vaccini anti Covid, l’Iss conferma: «Efficacia contro ricoveri e decessi dal 91 al 95%»

Redazione,  

Vaccini anti Covid, l’Iss conferma: «Efficacia contro ricoveri e decessi dal 91 al 95%»

L’efficacia vaccinale “resta elevata” nel prevenire l’ospedalizzazione (91%), il ricovero in terapia intensiva (95%) o il decesso (91%) con variante delta prevalente. Diminuisce l’efficacia nel prevenire qualsiasi diagnosi sintomatica o asintomatica di Covid-19 nelle persone completamente vaccinate passando dall’89%, durante la fase epidemica con variante alfa prevalente, al 75% durante la fase epidemica con variante delta prevalente. Negli ultimi 30 giorni in Italia si osserva una maggiore incidenza di casi diagnosticati in persone non vaccinate. Lo scrive l’Iss nel documento esteso sull’andamento settimanale dell’epidemia.

CRONACA