Covid, ancora grave l’11enne di Gragnano: danno polmonare importante

metropolisweb,  

Covid, ancora grave l’11enne di Gragnano: danno polmonare importante
Ospedale Santobono

Restano stazionarie le condizioni dell’11enne affetto da Covid e ricoverato in terapia intensiva all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli. Il giovane, originario di Gragnano, è ricoverato dalla sera dell’8 novembre nell’ospedale del quartiere Arenella, dove è arrivato in condizioni ritenute gravi dai medici al punto da rendere impossibile il trasferimento all’ospedale Cotugno, specializzato nella cura delle malattie infettive. Dopo le prime 24 ore di ricovero, nelle quali le sue condizioni si erano stabilizzate, si è verificato un improvviso peggioramento del quadro clinico generale che ha richiesto l’intubazione orotracheale e la ventilazione meccanica invasiva. Ad assistere il ragazzino anche specialisti dell’ospedale Cotugno. Vincenzo Tipo, primario del pronto soccorso dell’ospedale Santobono, è intervenuto  a Radio Crc spiegando che l’11enne “è ancora in terapia intensiva ed è stazionario” e che “al momento è legato a tutte le macchine per la ventilazione”, parlando inoltre di un “danno polmonare importante”.

CRONACA